Paper Age, la carta stampata è preistoria?

Come si siano estinti i dinosauri nessuno lo sa esattamente, quello che sta succedendo all’editoria cartacea invece è sotto gli occhi di tutti; e in questo video Ken Ottman ci mostra senza parole, non ce n’è letteralmente bisogno, come il vecchio dinosauro della carta stampata ceda all’inesorabile -e luminosa- presenza dell’apparato digitale. Il titolo è Paper Age (l’età della carta) e il protagonista si muove sicuro nel suo candido ambiente di carta, finchè ahimè non incontra il famigerato tablet. Una lotta all’ultimo inchiostro che vede apparire in ultimo questo strano esemplare piatto e immobile, e il bello è che con tutta probabilità si tratta soltanto del primo anello di una catena evolutiva lunghissima: chissà quali saranno i suoi sviluppi futuri. Ma sapete che c’è? Io non sono troppo convinta che il dinosauro sia veramente morto, come in ogni blockbuster che si rispetti -e come nella vita- all’ultimo momento o quando meno te lo aspetti, avviene la rimonta. Un finale zuccheroso alla: “E vissero tutti felici e contenti”? Non proprio, ma un filo di speranza direi che ce lo possiamo concedere. Paper Age, la carta stampata è preistoria?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *