Totteide, le gesta eroiche di Francesco Totti

È l’alta cultura che diventa affare da bar dello sport oppure è lo sport, nel mondo di oggi, che si fa faccenda epica? Il quesito è probabilmente irrilevante. Quel che conta è che in libreria si può trovare per l’editore Imprimatur la Totteide , libro che narra le gesta epiche di un eroe moderno, Francesco Totti , come un nuovo Enea attarverso il campo di pallone. Versi divertiti e aulici tra l’ironico e il celebrativo, metrica esatta che trasuda fanatismo e cultura da parte dell’autore Franco Costantini, enigmista e poeta. Una novità che stupisce e induce a porsi domande. Siamo giunti al delirio più totale? Ci siamo spinti davvero troppo oltre nella confusione tra sport e vita, televisione e realtà, cose che contano e risultati della squadra del cuore, persone che meritano il nostro rispetto e giocatori di calcio? Oppure è invece la cultura e il sapere, che scesa dalle torri d’avorio in cui un tempo era confinata si insinua tra la gente, si interessa di ciò cui la gente è interessata, e diviene finalmente pane masticabile da tutti? Sarebbe bello propendere per la seconda opzione, ed è piacevole trastullarsi tra queste varie ipotesi per un po’, davanti ad una novità in libreria che ha un sapore diverso, stuzzicante, divertente. Ma presto una consapevolezza emerge. La bella idea fa sorridere, magari induce a regalare il libro a un amico fan di quell’eccezionale sportivo che è il capitano della Roma. Ma è difficile che lui, il fan così invaghito delle

Leggi oltre nell’articolo originale:
Totteide, le gesta eroiche di Francesco Totti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *