Castelli di rabbia di Alessandro Baricco

Il primo libro che ho letto di Alessandro Baricco. Mi era piaciuto tantissimo allora, l’ho riletto qualche anno fa e non sono più riuscito a finirlo…

Belli i personaggi (il pazzoide sognatore romanticamente illuso Pekisch su tutti) però alla fine la leziosità di Baricco prevale sulla sua indubbia capacità di saper raccontare una storia. Contiene comunque alcuni momenti a mio avviso molto alti.

Castelli di rabbia Alessandro Baricco

Recensione di Nicola Boschetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Retype the CAPTCHA code from the image
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code