After, di Jessica Warman. R.I.P.

After , di Jessica Warman , è un nuovo, coinvolgente thriller soprannaturale YA in arrivo dall’America. L’autrice, che nei due romanzi precedenti, Breathless (premiato come ALA/YALSA Best Book for Young Adults) e Where the Truth lies , affrontava tematiche realistico-adolescenziali, nel recentissimo After ( Between ), a diffusione internazionale, si cimenta nel romanzo soprannaturale. E lo fa in modo assolutamente intrigante (e molto ben riuscito, secondo le lettrici americane). Una diciottenne bella e privilegiata, Elizabeth , dopo la festa di compleanno che si è svolta sul lussuoso yacht del padre, si sveglia infastidita da un rumore. Qualcosa batte sulla fiancata dello yacht. Quando finalmente riesce a trovare la fonte di quel suono si sporge sull’acqua e…

Segui il post originale:
After, di Jessica Warman. R.I.P.

One Response to After, di Jessica Warman. R.I.P.

  1. LadyAileen ha detto:

    After è un giallo per adolescenti (e non solo) che riesce a tenere il lettore con il fiato sospeso fino alla fine.
    Quello che rende particolare questo romanzo è che il lettore avrà modo di conoscere l’intera vicenda attraverso il fantasma della vittima (Elisabeth, morta durante la festa per il suo diciottesimo compleanno).
    La storia è narrata in prima persona e attraverso i ricordi (vari salti tra presente e passato) e i segreti mai svelati, Elisabeth scoprirà il motivo della sua morte. In questo suo viaggio sarà accompagnata da Alex, un ragazzo morto un anno prima.
    All’inizio Elisabeth ha tutte quelle caratteristiche tipiche degli adolescenti ricche: la più popolare della scuola, abiti firmati, fidanzata con il ragazzo più carino, superficiale, egoista e ottiene tutto quello che vuole dal paparino (Stranamente non risulta irritante perché non fa del male ma tende a farsi gli affari suoi anche se sa che certi comportamenti non sono corretti).
    Quando muore e riesce ad essere testimone di alcuni dei suoi momenti legati al suo passato si rende conto che non è stata una gran bella persona e così comincia a comprendere meglio se stessa. L’autrice è riuscita a rendere l’idea di come gli adolescenti possano essere facilmente influenzabili dalle amicizie. Alex non si limiterà alla figura dell’accompagnatore ma sarà lui stesso al centro di un ulteriore mistero, infatti, anche lui è stato ucciso ma contrariamente ad Elizabeth, era un ragazzo povero, grande lavoratore, di buon cuore e per finire odia la ragazza a causa del suo comportamento superficiale e non solo.
    Come molti romanzi adolescenziali non mancano tematiche legate all’età come l’alcool e la guida, uso di droghe, disturbi alimentari e bullismo. Aspetto molto apprezzato.
    Scorrevole nonostante i continui flashback, giusta dose di tensione e mistero, un bel tocco di romanticismo (la storia tra Liz e Richie è così dolce) che non guasta mai e una visione del dopo la morte diversa dal solito.
    Una lettura avvincente e piena di emozioni. Speriamo che siano pubblicati altri libri di quest’autrice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Retype the CAPTCHA code from the image
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code