Alfred Hitchcock, Riccardo Palmieri firma un profilo biografico completo del maestro del brivido

Sotto i riflettori del film di Gervasi e della fiction di Sky , si riaccende l’attenzione mediatica intorno ad un regista cult, un autentico maestro del brivido svelato da un profilo biografico di Riccardo Palmieri per Armando Curcio Editore . C’è una sagoma grassoccia che nessun amante del thriller può cancellare dai suoi pensieri. Quella silhouette appena tratteggiata e sfruttata a fini estremamente commerciali, lo avrete ormai capito, è il marchio di fabbrica di Alfred Hitchcock , “il suo logo”, se preferite. E spesso, al di là dei suoi tanti film e della sua proficua produzione, è questo che resta dell’uomo che “visse letteralmente due volte” , riuscendo ad imporre le sue manie stilistiche su entrambe le sponde dell’Atlantico, nella timorata Inghilterra d’origine prima e nella vorticosa e disinvolta America d’adozione, dopo? Ci rifiutiamo di crederlo, e come noi folle di appassionati persi nei brividi delle grida degli uccelli, nelle sfumature radioattive di un bicchiere di latte sospetto, nella vertigine di un ritorno impossibile e nelle morbide onde dei capelli di una Grace Kelly algida, stupenda e maledetta. Un bambino nato nella paura e nel divieto, fomentati …

Leggi qui il resto:
Alfred Hitchcock, Riccardo Palmieri firma un profilo biografico completo del maestro del brivido

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.