Alla Biblioteca degli Uffizi per le ultime ore di Mimesis

Ultimi giorni per la mostra incentrata sul libro e le sue trasformazioni. Chiuderà i battenti questo sabato, 8 giugno 2013, l’esposizione Mimesis , installata nella Biblioteca degli Uffizi di Firenze e brillano ardentemente i suoi ultimi fuochi di un cammino tracciato in maniera non troppo netta tra pittura, musica e scultura, in un incredibile coacervo di opere d’arte ed installazioni costruite proprio intorno al tema dei libri e delle innumerevoli possibilità interpretative che offrono. “Variazioni su libro” come ben riassume il sottotitolo dell’esposizione ideata da Giovanni Breschi insieme al direttore della Biblioteca Claudio Di Benedetto, con la curatela di Sergio Risaliti e il patrocinio del Polo Museale Fiorentino, inscritti in un reticolo di suggestioni visive, pittoriche, fotografiche e letterarie: che spazia dai grandi dipinti materici di Massimo Giannoni alle maxifoto seriali di Giovanni Breschi, dai libri d’artista di Henri Matisse e Andy Warhol alle creazioni di Claudio Parmiggiani, dai panorami d’interni di Candida Hofer ai bianchi libri scultura di Lorenzo Perrone. Un universo ispirato alla Galassia Gutenberg che si sviluppa un solido insieme di riflessi, amplificando le già infinite potenzialità creative del libro, della stampa, del supporto cartaceo e dell’ampio bacino concettuale sul quale si appoggia all’interno di un’istituzione dal passato solido e dalla reputazione quasi eroica. Via | polomuseale.firenze.it/it/eventi Alla Biblioteca degli Uffizi per le ultime ore di Mimesis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.