Antoine de Saint-Exupéry in versione banconota, i 50 franchi dedicati al creatore del Piccolo Principe

Come riassumere l’aura mitica che circonda Antoine de Saint-Exupéry , autore ed aviatore osannato da folle di bambini all’ingresso nel mondo della lettura, e poi conservato dolcemente nel cuore, accanto ai ricordi più belli? E’ molto più semplice di quanto potrebbe sembrare se vi capitasse, com’è successo a me, che un’amica italiana si ritrovi in mano, per un rocambolesco affare di caminetti, cane fumarie e lavori in uno storico edificio di Montmatre , un bel barattolo pieno di vecchie banconote arrotolate come nei film d’altri tempi, tra le quali prendeva posto anche un biglietto da 50 Franchi del 1997 dedicato proprio al sopracitato scrittore francese. Un bel pezzo di carta, il cui valore collezionistico è ben inferiore a quello sentimentale, che riunisce alcuni tra gli elementi chiave dell’opera letteraria del creatore del Piccolo Principe , per finire, immediatamente, dritto nella lista dei più bei regali dell’anno nuovo. Ed ecco che sul lato principale ritroviamo proprio il ritratto, dalle sfumature bluastre, dello scrittore di origine lionese misteriosamente scomparso durante una missione aerea sul Mediterraneo, il 31 luglio 1944 al largo della Corsica. In alto sulla sua sinistra proprio la silhouette di un Latécoère 25, giusto sopra la testa dell’effige del Petit Prince , che da le spalle ad una mappa dell’Europa e dell’Africa sulla quale si possono distinguere chiaramente i due percorsi aerei coperti da Saint-Exupéry. E se sembra guardare nel vuoto, in realtà il ragazzino dai capelli d’oro osserva la sua pecora, riprodotta in filigrana perlata. Il retro è invece quasi totalmente dedicato al Bréguet 14 , il famoso aereo dell’autore, che sulla sinistra sorvola il deserto in un cielo nuvoloso, come nella nota storia, in vista della rosa dei venti che …

Continua qui:
Antoine de Saint-Exupéry in versione banconota, i 50 franchi dedicati al creatore del Piccolo Principe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Retype the CAPTCHA code from the image
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code