Apocalisse Z e I giorni oscuri, di Manel Loureiro. Dalla Spagna con horror-e

Apocalisse Z: i giorni oscuri , di Manel Loureiro , è il secondo volume di una serie spagnola fanta-horror apocalittica a base di zombie. Nata sul web, dopo tre milioni di lettori da tutto il mondo in tre anni, è stata trasferita su carta con grandissimo successo e apprezzamento da parte di critica e pubblico e poi diffusa anche all’estero. Il fumetto e il film sono dietro l’angolo. E’ una serie che mi incuriosisce molto e colgo al volo l’occasione della seconda uscita per recuperare il volume precedente e iniziare, finalmente, a vedere come quest’avvocato galiziano, amante degli zombie e della letteratura, abbia trattato i “temi a catena”, a me molto cari, di virus > pandemia > apocalisse > post-apocalisse … alla spagnola. Stanno arrivando molti libri di questo tipo – pensiamo a Il passaggio di Justin Cronin, a La foresta degli amori perduti di Carrie Ryan, a La Progenie di Guillermo del Toro e Chuck Hogan (a breve il seguito), a Parainsonnia di Charlie Houston, ai futuri Rot & Ruin e As the World Dies: The First Days di Odissea Zombie – ma dalla Spagna non ricordo molti esempi, tra quelli arrivati…

Leggi questo articolo:
Apocalisse Z e I giorni oscuri, di Manel Loureiro. Dalla Spagna con horror-e

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.