Blu come gli incubi, di Laurie Faria Stolarz. Magia, streghe e un stalker assassino

Blu come gli incubi , di Laurie Faria Stolarz , è il primo libro di una quadrilogia urban fantasy YA, particolarmente apprezzata da critica e pubblico, che unisce il soprannaturale a elementi thriller e romance . Nata a Salem, Massachusetts, la città dei famosi processi alle streghe del 1692/3, uno dei più documentati casi di isteria collettiva della storia, non stupisce che la Stolarz, autrice pluripremiata e nominata più volte per i suoi libri, focalizzi la parte soprannaturale della serie sulla magia e sulle streghe . La protagonista di Blu come gli incubi e di tutta la quadrilogia, ogni volta con un’avventura diversa (ma lo stesso gruppo di amici), è la sedicenne Stacey , a scuola in un collegio. Di notte, oltre a bagnare il letto, fa sogni strani. Non si tratta, però, di normale attività onirica, ma di sogni premonitori. La ragazza lo sa. Tempo addietro, morì una bambina perchè Stacey non diede peso a quello che sognò. E quando la sua compagna di stanza, Drea , le dice di avere a che fare con uno stalker (inizialmente preso molto sottogamba), a cui si aggiunge una lettura dei tarocchi dall’angosciante esito, i sogni recenti e confusi di Stacey iniziano finalmente ad avere un senso. E le cose si fanno davvero inquietanti. Soprattutto perchè nel campus viene trovata uccisa una ragazza. L’assassino è molto vicino, forse più di quanto immaginino le due compagne di stanza e i loro amici, compreso l’(ex)-ragazzo di Drea, Chad , di cui Stacey si sta innamorando… Succederà così che Stacey, discendente di una lunga linea di sangue di streghe wiccan , dovrà utilizzare tutti i suoi poteri, i suoi incantesimi e la sua intelligenza investigativa per capire cosa sta succedendo, per proteggere la sua amica e se stessa da un grande pericolo e per sistemare la difficile situazione amorosa che porterà le amiche drammaticamente ai ferri corti, proprio in momenti in cui – in un crescendo di suspense – la minaccia si farà sempre più vicina… Chi è lo stalker assassino? Serie Blue is for Nightmares 1. Blue is for Nightmares…

Altro:
Blu come gli incubi, di Laurie Faria Stolarz. Magia, streghe e un stalker assassino

One Response to Blu come gli incubi, di Laurie Faria Stolarz. Magia, streghe e un stalker assassino

  1. LadyAileen ha detto:

    La storia è scritta in prima persona (Stacey) e stavolta si parla di streghe.
    Il romanzo è scorrevole e breve (si legge in poco tempo) ma se cercate un risvolto “giallo” più sofisticato mi dispiace ma questo non è proprio il caso (s’intuisce facilmente chi sia lo stalker).
    L’atmosfera è suggestiva, non manca la vita scolastica e una storia romantica (quest’ultima resta sullo sfondo) ma per quanto riguarda il risvolto “giallo” (la parte predominante) il movente non spicca per originalità, per cui i lettori abituali di thriller, forse lo troveranno un po’ troppo semplice (adatto agli adolescenti anche per la mancanza di scene troppo cruente).
    Anche la caratterizzazione risulta un po’ carente ma siamo solo al primo volume, vedremo il prossimo cosa riserverà perché l’idea di ambientarlo in un college e le premesse mi hanno intrigata.
    Se cercate un thriller leggero è proprio quello che fa per voi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.