Bram Stoker nel centenario della morte

Il 20 aprile 1912 moriva a Londra lo scrittore Bram Stroker. Abraham – chiamato familiarmente Bram – era nato sessantacinque anni prima, terzo di sette figli, nella famiglia di un impiegato statale nell’ufficio della segreteria del castello di Dublino. La sua formazione non fu umanistica ma scientifica: si laureò a pieni voti in matematica presso il Trinity College di Dublino. Famoso come autore di Dracula – che è uno dei romanzi gotici del terrore più conosciuti, anche se dal punto di vista storico il creatore del vampiro è stato John Polidori – era l’assistente personale dell’attore Henry Irving (noto all’epoca per l’interpretazione di Frankenstein, il personaggio di Mary Shelley) nonché direttore economico del Lyceum Theatre di Londra, che apparteneva a Irving stesso. Stoker non scrisse solo di Dracula ma si occupò anche di letteratura per l’infanzia, pubblicando una serie di storie per bambini dal titolo Sotto il tramonto. Noi di Booksblog oggi lo vogliamo ricordare proponendovi un brano di un suo romanzo finora inedito in Italia: si tratta de Il Mistero del Mare che, grazie alla cura di Mirko Zilahi de’ Gyurgyokai, arriva nelle nostre librerie per i tipi di Nutrimenti edizioni . Il Mistero del Mare Il …

Altro:
Bram Stoker nel centenario della morte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *