Buone notizie: aumentano gli italiani che amano leggere

Forse non ce ne siamo accorti. Ma da un anno a questa parte siamo meno soli, noi lettori. E’ questa la conclusione a cui si perviene dando un’occhiata ai dati sulla lettura in Italia diffusi dall’Istat a Più libri più liberi : nel 2010 gli italiani che hanno dichiarato di leggere nel tempo libero sono aumentati del +1,7% sul 2009 (rispetto al 1995, un aumento di 7,7%). Ottimo. Quasi la metà dei nostri connazionali (46.8%) dichiara di leggere ‘almeno un libro l’anno’. I connazionali che ne leggono di più sono però solo il 15% (più di 12 libri l’anno, i cosiddetti lettori forti. Noi!). La fascia d’età in cui si legge di più va dagli 11 ai 14 anni, e leggono più le donne degli uomini. Legge l’80% di chi ha una laurea o è studenti, e la maggior parte dei lettori risiede al Nord (54%). Vi siete riconosciuti in questo profilo? Siete contenti della statistica? Oppure siete dei lettori atipici? Fatevi vivi. Ps: si, lo so, commentatori puntigliosi

Oltre qui:
Buone notizie: aumentano gli italiani che amano leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.