Comandare è fottere: il libro politicamente scorretto per la scalata verso il successo di Pier Luigi Celli

Vi piacciono i libri politically correct o preferite quelli irriverenti e soprattutto scorrettissimi? Se siete per i primi, questo libro non fa per voi. Se siete invece appassionati di libri ironici e diretti, allora “ Comandare è fottere ” di Pier Luigi Celli fa per voi. Il libretto di 100 pagine si presenta come un “manuale politicamente scorretto per aspiranti carrieristi di successo”, vale a dire un pamphlet che svela alcuni trucchi su come fare carriera usando usando tutti i mezzi a disposizione. Nell’introduzione l’autore è chiaro: “ Con minori o maggiori accentuazioni, gli ambienti reali di lavoro mettono tutti a confronto con questi temi, sollecitano adeguamenti e fedeltà. Magari senza accorgersene, ci rubano l’anima in cambio della carriera “. E nei 14 brevi capitoli spiega come avviene questo scambio. Curriculum, figli di papà, gente che si è fatta da sola, quelli che “arrivati in alto” non guardano più dietro, come sfruttare le persone giuste, come liberarsi delle persone sbagliate, usare la stampa, usare la seduzione, i vizi, le virtà, i nemici, la crisi, e soprattutto un vademecum su come essere bastardi di professione. Insomma, un macchiavellico “Principe” moderno, che giustifica ogni mezzo per raggiungere il fine: la posizione di manager, di capo. Un manuale da evitare? Ma no, in verità nell’introduzione l’autore spiega il vero perché di questo libro: “ vorremmo che, per reazione, si determinasse una schiera di disobbedienti: gente che saprebbe bene come si fa, ma non si presta “, certo, conclude se poi “qualcuno vuol prenderlo sul serio, che buon pro gli faccia”. Insomma, ironico, spigliato, con una scrittura molto scorrevole e veloce, facile da leggere, è la lettura ideale in attesa di un viaggio. Io l’ho letto tra l’attesa al Gate e il viaggio in aereo ed è stata una scelta ottima. Tra l’altro, oltre a farvi compagnia, aggiungerà alla vostra figura un’aurea snob-chich irresistibile. Quanto costa? Nella versione best-sellers degli Oscar Mondadori costa solo 9 euro, su ibs lo trovate scontatissimo a nemmeno 7 euro. Comandare è …

Vedi il contenuto originale:
Comandare è fottere: il libro politicamente scorretto per la scalata verso il successo di Pier Luigi Celli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Retype the CAPTCHA code from the image
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code