Concorso Almanacco Guanda: scouting tra i lettori sul tema del razzismo

Come sapete siamo sempre restii a pubblicizzare concorsi letterari o bandi di partecipazione a iniziative di scouting letterario. Eppure, quando è il caso, sappiamo fare un’eccezione. E’ il caso dell’interessante iniziativa della prestigiosa casa editrice Guanda, che da un paio di settimana ha lanciato un concorso che di certo potrà interessate tutti coloro che tra voi amano esprimersi attraverso la scrittura. L’iniziativa riguarda l’ Almanacco Guanda , pubblicazione curata da Ranieri Polese e arrivata ormai al suo settimo compleanno. Quest’anno però c’è una grossa novità. L’Almanacco Guanda ha infatti deciso di aprirsi al pubblico. Lo fa lanciando un bando di partecipazione aperto a tutti i lettori che vogliano mettersi alla prova sul delicato, e purtroppo sempre attuale, tema del Razzismo . Proprio su questa brutta moda si concentra questa settima edizione dell’Alamanacco, intitolata per l’appunto “Con quella faccia. L’Italia è razzista? Dove porta la politica della paura”. Le regole sono abbastanza semplici: età minima 16 anni, lunghezza massima 15 cartelle, più o meno 30mila battute. Si può partecipare con scritti di ogni natura, dalla finzione narrativa alla saggistica, finanche a forme ibride tra narrativa e saggio. Coraggio, gli interessati hanno tempo fino alla fine di novembre. Via | FB Guanda Concorso Almanacco Guanda: scouting tra i

Continua qui:
Concorso Almanacco Guanda: scouting tra i lettori sul tema del razzismo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Retype the CAPTCHA code from the image
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code