Corinna. La regina dei mari, di Kathleen McGregor, e Il fiore di Scozia, di Stefania Auci. Piccola parentesi di romance storico italiano

Corinna. La regina dei mari , di Kathleen McGregor , in ripubblicazione, e Il fiore di Scozia , di Stefania Auci , sono due libri in uscita che, pur non appartenendo al genere fantastico, ma al romance storico, m’incuriosiscono molto. E non solo perchè, relativamente al primo, amo le storie di pirati ambientate nei Caraibi (rara eccezione, per quanto riguarda il mio pieno gradimento, alla seconda metà dell’800 inglese/americano/australiano/indiano), ma perchè mi aspetto da entrambe le scrittrici italiane una ricostruzione, un’ambientazione storica ben fatta, attenta, senza i penosi anacronismi di cui ho recentemente dovuto leggere in tanta narrativa historical paranormal romance, in Karen Marie Moning, ad esempio (chiedendomi come fosse possibile essere costretta a sospendere l’incredulità NON per gli elementi fantasy, ma per quelli “realistici” e perchè certe autrici scegliessero il passato per ambientare i propri romanzi senza essere in grado di rispettare criteri almeno minimi di verosimiglianza). Ebbene, questo rispetto – il rispetto per la Storia – sono certa che McGregor e Auci ce l’abbiano e che derivi da studi non superficiali …

Segui il post originale:
Corinna. La regina dei mari, di Kathleen McGregor, e Il fiore di Scozia, di Stefania Auci. Piccola parentesi di romance storico italiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.