Danza con il diavolo, di Sherrilyn Kenyon. Quarto libro per i Dark-Hunters

Danza con il diavolo , di Sherrilyn Kenyon , amata autrice paranormal romance/urban fantasy per adulti americana, è il quarto libro della serie sui Dark-Hunters e il seguito de L’abbraccio della notte . (Per ogni approfondimento della particolare mitologia della saga, che vede sfilare figure greco-romane, celtiche, “pseudo-atlantidee” e quant’altro, rimando agli articoli precedenti , soprattutto a quello relativo a Fantasy Lover ). Dopo le vicende del libro precedente, incentrate sul Dark-Hunter Talon e la sua stramba compagna Sunshine (ma anche sul personaggio, assai notevole, di Acheron, il capo degli ammazza-vampiri), in Danza con il diavolo è la volta di Zarek, immortale Cacciatore Oscuro dall’apparenza rude, ma in grado si suscitare una certa empatica tenerezza (almeno in me… E’ triste vedere come i suoi tentativi di fare “la cosa giusta” finiscano sempre col ritorcerglisi contro). Alla fine del libro precedente Zarek, a causa della confusione creata a New Orleans, viene rispedito nella solitaria e selvaggia Alaska, luogo d’esilio dei suoi ultimi 900 anni. Dopo qualche tempo fa la sua comparsa Astrid, ninfa-giudice senza compassione, figlia della dea greca della giustizia, Themis. Il suo compito è quello di valutare le colpe di Zarek e di procedere alla sua eventuale eliminazione (voluta da Artemide, la Dea-Signora dei Dark-Hunters, e contrastata da Acheron). Dopo essere scampato al tentativo di assassinio soprannaturale da parte di Thanatos, Zarek, figlio bastardo e odiato di un generale romano, poi reso schiavo, profondamente ferito nell’anima, …

Continua a leggere:
Danza con il diavolo, di Sherrilyn Kenyon. Quarto libro per i Dark-Hunters

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.