Due poesie d’autore per la festa della mamma 2013

Oggi in Italia celebriamo la festa della mamma : auguri a tutte le mamme che seguono Booksblog (e anche alle nonne, che sono due volte mamme!). Tra le tante poesie dedicate alla madre oggi ve ne propongo due di autori poco noti in Italia. La prima di è Nguyen Chi Thien (1939-2012), poeta vietnamita, ritenuto l’intellettuale di punta della dissidenza anticomunista ai tempi del Vietnam del Nord. Il titolo della poesia è Mia madre e il poeta esprime il desiderio di non stare mai lontano dalla sua mamma: Mia madre negli anniversari o nei giorni di festa suole congiungere le mani e pregare a lungo. Il suo vestito color zafferano è un po’ sbiadito ma vorrei vederla tirarlo fuori per l’occasione. La mia vita è piena di sofferenza e d’ingiustizia mia madre deve sempre pregare per me un figlio che ha visto così tante detenzioni facendo scorrere rivoli di lacrime sulle guance della mamma. Seduto accanto a lei mi trovo così piccolo vicino a questo suo grande grande amore materno. Madre, ho solo un desiderio ed è di non stare mai lontano da te! Così, ogni volta che siedi in preghiera per tuo figlio malato e prigioniero nella giungla profonda il vecchio sbiadito vestito color zafferano che indossi si bagna di lacrime senza fine! L’altra è di Grigore Vieru (1935-2009), poeta moldavo, più volte candidato al Nobel per la Pace e definito il poeta della madre , perché nel suo corpus poetico ha molti componimenti dedicati alla mamma. Il titolo di quella che vi proponiamo oggi è Ninna nanna per mia madre : Dormi, dormi, cara mamma, dormono i tuoi nipoti dolci, dormono, lavati, i piatti, dorme fresco anche il bucato, …

Estratto da:
Due poesie d’autore per la festa della mamma 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Retype the CAPTCHA code from the image
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code