È morto Enzo Sellerio, fondatore della casa editrice omonima

Quasi due ani dopo la morte di Elvira , se ne va, a 88 anni, anche Enzo. Parliamo dei fondatori della casa editrice Sellerio che ha in catalogo le pubblicazioni i più grandi scrittori contemporanei. Enzo Sellerio ed Elvira Giorgianni fondarono la casa editrice Sellerio nel 1969 che poi nel 1983 (anno in cui i due si separarono) si divise in due parti: da una parte saggistica e della narrativa – curata da Elvira – e dall’altra Enzo Sellerio che si occupava di cataloghi, libri d’arte e libri fotografici. Enzo Sellerio amava comunicare: lo faceva con i libri che pubblicava e con le sue foto che raccontavano della vita che ci scorre sotto gli occhi e che forse noi, profani, non vediamo. Ecco quindi gli scatti ai ragazzini del quartiere Kalsa, a Palermo, che, per gioco, formano un plotone di esecuzione e mimano la fucilazione di loro compagno; il vecchio che porta il suo ciuchino a vedere la portaerei americano; gli emigranti che partono con il treno; il suonatore di tromba che riposa seduto su un gradino. Sguardi di una quotidianità che diventano arte grazie all’occhio di un grande fotografo ed editore come lui. Raccontare, infatti, non è solo un’attività della penna. È morto Enzo Sellerio, fondatore della casa editrice omonima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.