Elezioni 2013, il Circo Itaglia di Pep Marchegiani

Fino alle scorse elezioni i santini elettorali andavano molto di moda: te li trovavi dappertutto con le facce dei politici in pose a loro modo rassicuranti e con slogan che, spesso, erano un vero e proprio spasso. In questa campagna elettorale ne ho visti di meno (anche un amico tipografo si lamentava del fatto che gliene avessero commissionati pochini), però, in compenso, i volti dei politici imperversano in rete, sui social network e in banner pubblicitari che sbucano da ogni dove. C’era un fatto che accomunava tutti i santini elettorali: erano falsi, cioè spudoratamente pubblicitari. Mancava loro quel guizzo di genialità che avrebbe contribuito a renderli più veri. Genialità che, invece, troviamo nelle splendide parodie realizzate da Pep Marchegiani nel libro Circo Itaglia , edito da Neo. edizioni in questi giorni. I nostri politici, quelli che in questi giorni imperversano in tv, radio, giornali e web, sono ritratti con la maschera da pagliaccio e delle sagaci didascalie (che sono molto eloquenti anche quando sono mute, come nel caso del presidente del Senato, Schifani) che li caratterizzano. Scrive Martina Peca nella postfazione: Vassalli, valvassini, valvassori di destra e di sinistra, sedicenti imperatori, comparse e panchinari, eterni secondi e candidati premier, passano tutti, …

Vedi il contenuto originale:
Elezioni 2013, il Circo Itaglia di Pep Marchegiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Retype the CAPTCHA code from the image
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code