Entra nella mia vita, di Clara Sanchez

E’ difficile per Veronica, a dieci anni, non pensare alla foto scoperta casualmente, un giorno, in una bella cartellina di coccodrillo, fra i documenti dei genitori. E’ difficile soprattutto perchè lei, a soli dieci anni, ha una dote tipica di tutti i bambini. E’ la dote di riuscire a percepire le sfumature di voce con le quali gli adulti parlano di qualcosa; così da comprendere, da un puzzle di indizi non verbali, cosa significhi per il mondo adulto “quel” qualcosa che ai più piccoli rimane nascosto. E così Veronica inizia a drizzare le orecchie ogni volta che i grandi la nominano. Perchè la bimba misteriosa nella foto, che un po’ le assomiglia, è stata chiamata “Laura” dalla madre, e sembra proprio lei la causa delle sue selvagge tristezze. Quelle per cui i medici le consigliano di riempirsi la casa di fiori o di fare molto sport, di correre, nuotare, magari di ballare, anche. E allora chi era davvero quella bambina, come faceva la madre a sapere come si …

Leggi qui il resto:
Entra nella mia vita, di Clara Sanchez

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Retype the CAPTCHA code from the image
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code