Esclusi, di Richard K. Morgan

Esclusi , di Richard K. Morgan – autore inglese di fantascienza e fantasy a tinte noir , hard-boiled, antieroistiche e crudamente realistiche – è il secondo volume della trilogia A Land Fit For Heroes . Nella serie lo scrittore cross-genre – già noto in Italia per il ciclo fantascientifico e poliziesco di Takeshi Kovacs ( Bay City, Angeli spezzati, Il ritorno delle furie ), premiato con un Philip K. Dick Award – racconta, con abbondanza di scene di violenza e di sesso “sporche” , le avventure sword & sorcery di tre personaggi. Si tratta di veterani di una guerra che ha quasi distrutto l’umanità e che ha visto opporsi un’alleanza umana-umanoide a creature intelligenti simili a rettili (non le uniche: ci sono anche quelle meccaniche senzienti e soprannaturali di varia natura). Le vicende sono ambientate su una fantascientifica Terra senza luna di un futuro remotissimo, tornata al Medioevo. I tre eroi(-antieroi), un protagonista e due comprimari, sono: Ringil Eskiath , spadaccino provetto e letale caduto in disgrazia, cinico e disilluso, disprezzato dai familiari per la sua omosessualità, Lady kir-Archeth Indamaninarmal , nera, ibrida umano-umanoide, lesbica, abbandonata dalla sua gente (gli alieni Kiriath), al servizio di un Impero corrotto e schiavista in cui non crede più, tossicomane come Ringil, Egar “Rovina del Drago” Dragonbane , capoclan nomade che, in seguito all’”assaggio” della civiltà, non riesce più ad accontentarsi…

Continua qui:
Esclusi, di Richard K. Morgan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.