Fenomenologia di Umberto Eco, di Michele Cogo

Per un mio gusto tutto particolare, se in un libro ci sono schemi, schede e appendici sono le prime cose che guardo. E nel saggio di Michele Cogo dal titolo Fenomenologia di Umberto Eco . Indagine sulle origini di un mito intellettuale contemporaneo , schede e appendici sono veramente illuminanti per la lettura del libro stesso. Troviamo la mappa geografica delle trentasei lauree honoris causa di cui Umberto Eco è insignito (ne ha trentasette, in verità: l’ultima gli è stata conferita nel 2010, ma il libro riporta l’elenco fino al 2009); la lista degli inviti ricevuti da Eco in un determinato periodo (vengono analizzati centouno giorni e si nota che in quel trimestre Eco ha ricevuto centosette inviti provenienti da ogni parte del mondo per parlare di svariati argomenti o scrivere o redigere prefazioni o introdurre o intervenire…). E ancora, l’analisi semantica degli aggettivi (divisi in commenti su Umberto Eco e commenti sui suoi lavori) presenti nei vari articoli che nel corso degli anni parlano di Umberto Eco e riproduzione di articoli di giornali che si sono occupati di lui. Fenomenologia…

Leggi questo post:
Fenomenologia di Umberto Eco, di Michele Cogo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Retype the CAPTCHA code from the image
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code