Grafica in copertina: la più bella d’Europa è quella di Isbn edizioni

Le edizioni Isbn conquistano un riconoscimento importante per la grafica: si sono aggiudicate infatti l’European Design Award 2011 e scorrendo la photogallery qui sotto è difficile non pensare che si tratti di un riconoscimento meritato. Sono nate, per chi ricorda i loro esordi, già con una grafica “eclatante”: total white e il codice isbn, appunto. Poi, è arrivato il colore, le foto come su una testata giornalistica ( Skippy muore ), i disegni (Io sono febbraio ) e insomma la nuova grafica degli Special books (sezione di narrativa straniera). A prescindere da Isbn – i cui libri a me piacciono molto sia per grafica che per contenuti – quali sono le case editrici con la grafica più bella, secondo voi? Escludendo le grandi, e per mio puro gusto personale, trovo molto belle (anche per la carta-cartone morbida, dai colori pastello, che “simula” un libro di altri tempi), edizioni come quelle di Le Nubi o Mattioli 1885 . Poi mi piacciono le “chicche” del Melangolo , ma anche piano b edizioni e Moby Dick (io sono il tipo “Adelphi” – e non nella versione economica – per capirci). Se proprio invece devo pensare alle mie preferite fra le “grandi” direi sicuramente minimum fax e Guanda. E voi? Grafica in copertina: la più bella d’Europa è quella di Isbn edizioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *