Identità sconosciuta, di Lee Child

Quando si dice Lee Child si dice soprattutto Jack Reacher: valoro-so e vagabondo combattente dei nostri tempi – che ora viene interpretato al cinema da Tom Cruise (il film è stato tratto da La prova decisiva). Dello scrittore inglese, l’editore italiano, Longanesi, ha appena pubblicato Identità sconosciuta , un romanzo breve che sin dalla prima sillaba ti scaraventa e ti tiene dentro la storia di un uomo a cui è stato tolto tutto, compreso se stesso. La sensazione che qualcosa di inevitabilmente assurdo stia per accadere al protagonista del racconto, James Penney, si ha subito dal-le prime righe: il giovane e spocchioso dirigente della fabbrica per cui lavora da diciassette anni, lo manda a chiamare – insieme ad altri colleghi – e in cinque minuti gli rovina la vita. Tutto ciò che ha conquistato in anni di sacrifici venuti, per giunta, dopo aver combattuto in Vietnam, gli viene tolto. Il che, tra l’altro non è molto: durante gli ultimi diciassette anni è riuscito a tirare su soltanto …

Altro:
Identità sconosciuta, di Lee Child

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Retype the CAPTCHA code from the image
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code