Il Diario del Vampiro. Sete di Sangue, tratto dai lavori di Lisa Jane Smith, Julie Plec e Kevin Williamson

Il Diario del Vampiro. Sete di Sangue ( Stefan’s Diaries: Bloodlust ) è il secondo volume della trilogia prequel basata sulla serie tv The Vampire Diaries tratta dai libri di Lisa Jane Smith e creata dagli sceneggiatori/produttori Julie Plec e Kevin Williamson. (Ai fan della scrittrice farà piacere sapere che la rete The CW ha commissionato anche il pilot per una serie tv tratta da I Diari delle Streghe ). Ritornando a Il Diario del Vampiro prequel , devo dire che, sul primo romanzo, La Genesi , ho avuto “sentimenti” ambivalenti. Mi spiego. Chi legge i libri e, contemporaneamante, sta seguendo la serie tv, avrà trovato La Genesi un interessante compendio a ciò che è stato già trasmesso in tv; sicuramente vedere ampliati alcuni flashback televisivi sul passato dei protagonisti e di Mystic Falls (la Fell’s Church dei libri) e aver scoperto anche qualche novità (Rosalyn) è stato senz’altro molto piacevole . Chi, però, segue solo la serie cartacea, oltre a trovarsi spiazzato per alcune variazioni sostanziali rispetto alla saga originale (Italia rinascimentale vs America della Guerra di Secessione, ad esempio), probabilmente sarà rimasto anche piuttosto freddo nel corso della scena clou , quella che avrebbe dovuto rivelarsi come un grosso colpo di scena: la scoperta che Katherine è un vampiro. E se, bene o male, serie tv o…

Leggi oltre:
Il Diario del Vampiro. Sete di Sangue, tratto dai lavori di Lisa Jane Smith, Julie Plec e Kevin Williamson

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.