Il fuoco della tentazione, di Lora Leigh. Inizia la serie The Breeds, paranormal romance erotico

Il fuoco della tentazione , di Lora Leigh , è il primo volume della serie paranormal romance per adulti a tinte particoalrmente forti The Breeds , la più popolare e longeva dell’autrice. Con Il fuoco della tentazione arriva in Italia una serie davvero molto attesa dalle lettrici. Dell’autrice americana Leggereditore aveva già pubblicato il romanzo erotico contemporaneo Menage proibito . Con la serie The Breeds Lora Leigh entra nel campo della narrativa fantastica, sempre associata, però, a contenuti fortementi sessuali. Ammetto di essere combattuta. Non sono un’amante della narrativa erotica. Se in più consideriamo che il rapporto uomo/donna di The Breeds pare ricordare quello possessivo e soffocante che caratterizza la serie dei Carpaziani di Christine Feehan (che io ritengo aberrante) temo che non mi troverò benissimo con quest’autrice (a onor del vero tanto apprezzata dalle lettrici americane). Amando, però, il fantastico, e avendo la serie The Breeds un’ idea di fondo molto interessante , voglio comunque provare a dare un’occhiata . Questo è il contesto in cui le vicende si ambientano: un’organizzazione segreta, il Consiglio della Genetica , composta da scienziati senza scrupoli che hanno l’obiettivo di creare il soldato/assassino perfetto, ha generato, grazie anche a madri surrogato, una vera e propria razza umana “alternativa”, incrociando DNA umano e animale . Si tratta, ovviamente, di persone (uomini e donne) dalle grandissime potenzalità che, nel corso dell’ esperimento , hanno subito, purtroppo, molte atrocità e hanno vissuto in completa segregazione. Un gruppo di questi umani potenziati , però, è riuscito a scappare e lotta per la propria libertà e i propri diritti civili. Ma il Consiglio è costantemente sulle loro tracce… Oltre a una trama orizzontale , ricca d’azione e intrighi, che collega tutti i libri, ogni volume è incentrato su una specifica storia e su una coppia romance. Ne Il fuoco della tentazione la coppia è composta da Callan Lyons e Merinus Tyler. Callan è un uomo con DNA di …

Altro:
Il fuoco della tentazione, di Lora Leigh. Inizia la serie The Breeds, paranormal romance erotico

One Response to Il fuoco della tentazione, di Lora Leigh. Inizia la serie The Breeds, paranormal romance erotico

  1. LadyAileen ha detto:

    E’ un romanzo erotico e avendo già letto qualcosa della Leigh non mi sono meravigliata delle numerose e dettagliate scene di sesso ma in questo caso per i miei gusti, sono decisamente troppe e tolgono spazio alla trama orizzontale che, invece, mi aveva intrigato.
    Al mondo esiste un’organizzazione senza scrupoli che effettua esperimenti incrociando DNA umano e animale dando così vita a persone speciali. Naturalmente il trattamento che hanno subito non è stato dei più felici, per fortuna, un gruppo è riuscito a scappare ma sono costantemente braccati.
    Ogni volume ha per protagonista una coppia diversa, in questo caso sono Callan (uomo-leone) e Merinus (una giornalista che cerca di far conoscere all’opinione pubblica questi terribili esperimenti).
    Quasi tutto il romanzo è incentrato sulla “ginnastica” tra Callan e Merinus (l’autrice ha comunque offerto una spiegazione per tale scelta).
    Ho iniziato la lettura di questo libro dopo il quarto volume della serie dei Carpaziani di Christine Feehan e dopo le prime pagine non ho potuto fare a meno di pensare: per favore, basta storie d’amore ossessive.
    Non disdegno la lettura di romanzi erotici e non mi sconvolgo facilmente ma non riesco proprio a sopportare insulti e offese nei confronti di una donna (lo trovo degradante).
    Anche i personaggi avevano bisogno di una caratterizzazione più approfondita perché traspare ben poco di loro. Callan non prova sentimenti ma non può fare a meno di desiderare e possedere Merinus.
    La mia sensazione è che sia dominato più dall’istinto animale che dal lato umano. Anche Merinus non fa fare i salti di gioia. E’ davvero difficile capire come siano riusciti ad innamorarsi.
    Capita davvero troppo poco in questo libro per cui speriamo nel prossimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.