Il vino degli altri di Andrea Scanzi

Ci ho pensato prima di scegliere su quale blog segnalare questo libro: Gusto o Books? Ho scelto alla fine Books perché anche se l’argomento centrale è il vino, l’ultima fatica di Andrea Scanzi è sicuramente un bel saggio narrativo da poter leggere anche sotto l’ombrellone, al posto di un classico romanzo. Dopo il riuscitissimo “Elogio dell’invecchiamento”, il giovane e poliedrico giornalista classe 74 Andrea Scanzi, torna sempre per Mondadori con “Il vino degli altri”, un trattato ironico sul mondo dell’enologia internazionale. Tra le pagine si viaggia dalla Francia alla Toscana, dal Veneto all’Argentina, passando per Ungheria e Abruzzo, lungo una carrellata di vini e storie che vengono raccontate ed analizzate dal giornalista de La Stampa. Ma non fatevi spaventare dall’argomento! La narrazione non è banale né pesante, e nonostante le 327 pagine, quello che sfogliamo è un manuale ricco di simpatia

Leggi il seguito:
Il vino degli altri di Andrea Scanzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.