Illuminare l’Abruzzo, codici miniati tra Medioevo e Rinascimento in mostra a Chieti

Chieti svela il suo tesoro di manoscritti in una grande mostra visitabile fino ad agosto. L’appuntamento è per venerdì prossimo, il 10 maggio, quando presso il Museo Palazzo de’ Mayo di Chieti , sede museale della Fondazione Carichieti che sostiene l’evento, sarà inaugurata la mostra “Illuminare l’Abruzzo. Codici miniati tra Medioevo e Rinascimento” a cura di Gaetano Curzi e Alessandro Tomei, dell’Università di Chieti “G. D’Annunzio”, da Francesca Manzari, dell’Università di Roma “Sapienza” e da Francesco Tentarelli, soprintendente per i Beni Librari dell’Abruzzo. Un’esposizione destinata a presentare al grande pubblico il patrimonio librario medievale e rinascimentale abruzzese in tutte le sue sfaccettature, ma che mette in luce anche un lavoro di analisi che illustra attraverso prestigiose acquisizioni provenienti da istituzioni non solo italiane ma anche…

Segui il post:
Illuminare l’Abruzzo, codici miniati tra Medioevo e Rinascimento in mostra a Chieti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Retype the CAPTCHA code from the image
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code