Iris. Fiori di Cenere, di Maurizio Temporin. Amore e strani mondi

Iris. Fiori di Cenere , di Maurizio Temporin , è il primo libro della trilogia YA urban fantasy + romance IRIS. Non conosco praticamente nulla di questo giovane autore del fantastico. Eppure, Fiori di Cenere , da ciò che è trapelato, mi ha colpito davvero molto . Sarà la bella e particolare trama, sarà l’ipnotico e coinvolgente booktrailer (sotto), sarà il suggestivo sito dedicato alla saga, sarà quel che sarà, ma questo libro, in uscita il 20 ottobre per Giunti, mi è entrato in testa e non ne è più uscito. Se poi a tutta questa bellezza non corrisponderà un romanzo altrettanto buono, ammetto che rimarrò particolarmente delusa. Ma voglio proprio sperare che non succeda. Temporin, che è anche un artista delle arti visive, nelle biografie/interviste che ho avuto modo di leggere, si rivela, oltre che giramondo, anche piuttosto eccentrico (e divertente). Una delle cose che mi ha colpito di più è il fatto che abbia la stessa agente letteraria, Vicki Satlow, di Ray Bradbury (quello del video su You Tube, avete presente? Oltre che, ovviamente, quello di Fahrenheit 451 …). Grazie alla Satlow, conosciuta in una fortunata circostanza , lo scrittore italiano ha già pubblicato, con Rizzoli, Il Tango delle Cattedrali , romanzo un po’ particolare, giovanile, dalle parti del weird. Con la nuova trilogia, IRIS , qualche eccentricità di troppo viene abbandonata, e nasce una storia che ha tutte le carte in regola per essere apprezzata dal pubblico dell’urban fantasy. La storia comincia così * : «Camminava a piedi nudi e il fuoco avanzava al suo fianco. Fu mia made la prima a incontrarlo. Diciassette anni …

Leggi questo articolo:
Iris. Fiori di Cenere, di Maurizio Temporin. Amore e strani mondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.