La classifica dei libri della settimana. Mazzantini e Concita alla ribalta

Balletto sul podio fra Volo e Paolini, nella classifica dei libri più venduti della settimana in Italia. Paolini e il suo Inheritance (Rizzoli) cede (chissà se definitivamente) il primo posto alle Prime luci del mattino di Fabio Volo (Mondadori) che questa settimana lo surclassa. Non si smuove dalla terza posizione Faletti e il suo Tre atti e due tempi (Mondadori) seguito dalla prima new entry della settimana, il nuovo di Margaret Mazzantini, Mare al mattino (Einaudi). Insomma ci eravamo appena abituati a non nominarla più, con l’uscita dalla classifica di Nessuno si salva da solo , ed eccola qui di nuovo, Mazzantini, con la storia di Angelina, inchiodata a una mancata promessa d’amore, e Jamila, madre e ragazzina che dal suo Paese, la Libia, vuole scappare con suo figlio Farid, attraverso il mare, fino all’Italia. Seconda new entry della settimana, al quinto posto La versione di Vasco , di Vasco Rossi (Chiarelettere) a cui fa seguito in sesta posizione Così è la vita di Concita De Gregorio (Einaudi) un “imparare a dirsi addio”, affrontare lati dell’esistenza “rimossi” sempre più spesso, come il valore della solitudine e della morte. Non molla neanche Io, Ibra (Rizzoli). In terzultima posizione 1Q84. Libro 1 e 2. Aprile-settembre di Murakami (Einaudi) mentre al nono e decimo posto troviamo rispettivamente Mr Gwyn di Baricco (Feltrinelli) e Steve Jobs di Walter Isaacson (Mondadori), forse pronti ad uscire dalla rosa dei best seller nazionali di questi giorni (?). La classifica dei libri della settimana. Mazzantini e Concita alla ribalta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

La classifica dei libri della settimana. Mazzantini e Concita alla ribalta

Balletto sul podio fra Volo e Paolini, nella classifica dei libri più venduti della settimana in Italia. Paolini e il suo Inheritance (Rizzoli) cede (chissà se definitivamente) il primo posto alle Prime luci del mattino di Fabio Volo (Mondadori) che questa settimana lo surclassa. Non si smuove dalla terza posizione Faletti e il suo Tre atti e due tempi (Mondadori) seguito dalla prima new entry della settimana, il nuovo di Margaret Mazzantini, Mare al mattino (Einaudi). Insomma ci eravamo appena abituati a non nominarla più, con l’uscita dalla classifica di Nessuno si salva da solo , ed eccola qui di nuovo, Mazzantini, con la storia di Angelina, inchiodata a una mancata promessa d’amore, e Jamila, madre e ragazzina che dal suo Paese, la Libia, vuole scappare con suo figlio Farid, attraverso il mare, fino all’Italia. Seconda new entry della settimana, al quinto posto La versione di Vasco , di Vasco Rossi (Chiarelettere) a cui fa seguito in sesta posizione Così è la vita di Concita De Gregorio (Einaudi) un “imparare a dirsi addio”, affrontare lati dell’esistenza “rimossi” sempre più spesso, come il valore della solitudine e della morte.

Visita il post:
La classifica dei libri della settimana. Mazzantini e Concita alla ribalta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.