La classifica dei libri della settimana. Super Jobs

Non molla il podio Fabio Volo e Le prime luci del mattino (Mondadori), come era intuibile, ma la novità di questa settimana è la new entry della biografia di Steve Jobs firmata da Walter Isaacson (Mondadori), schizzata direttamente al secondo posto e che secondo le previsioni diventerà in questi ultimi mesi dell’anno il libro più acquistato del 2011 in tutto il mondo. Per il resto, poche le novità anche questa settimana. Carofiglio e il suo fresco di stampa Il silenzio dell’onda (Rizzoli) rimane sul podio in terza posizione, seguito da Camilleri e La setta degli angeli (Sellerio). Resistono in quinta posizione i Pesci non chiudono gli occhi di De Luca (Feltrinelli) mentre non sparisce dalla classifica, nonostante diverse settimane di permanenza, ormai, il Mercante dei libri maledetti di Simoni (Newton Compton). Non molla neanche la Parodi con i suoi Menù di Benedetta (Rizzoli) Altra new entry (l’unica a parte la biografia di Jobs) della settimana è in ottava posizione I guerrieri del ghiaccio – Le cronache del

Fonte originale:
La classifica dei libri della settimana. Super Jobs

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.