La classifica dei libri più venduti della settimana. Entrata in sordina di Zafòn

Due le new entry di questa settimana nella classifica dei libri più venduti: appena uscito, entra subito nella top ten e in terza posizione il libro di Serena Dandini Dai diamanti non nasce niente (Rizzoli). La mitica conduttrice di tanti programmi di satira e attualità di RaiTre dà alle stampe un volume di botanica in cui la cura del verde diventa spunto per parlare di tutt’altro, dai libri di una vita alla musica alla politica. Altra new entry la riflessione sulla democrazia di Zagrebelsky ed Ezio Mauro ( La felicità della democrazia , Laterza), un argomento non scontato ed evidentemente caro ai lettori italiani, in tempi tanto tristi per la vita politica del nostro Paese. Per il resto, questa settimana nella top ten è un giro di valzer fra best seller che da settimane gravitano nelle prime dieci posizioni. Entra “in sordina” invece il nuovo romanzo del best seller internazione Carlos Luis Zafon ( Le luci di settembre , Mondadori) suggestiva storia ambientata durante la seconda guerra mondiale in un castello, dove un bizzarro padrone di casa crea strani congegni-giocattolo che sembrano vivere di vita propria. E quando una domestica verrà trovata morta toccherà alla governante, una vedova trasferitasi da poco nella tenuta con figli al seguito, indagare. Continua infatti per la seconda settimana consecutiva il successo di vendite del pamphlet di Giampaolo Pansa, Carta straccia (Rizzoli), stabile in prima posizione nella classifica dei libri più venduti di questa settimana, mentre sale a sorpresa – dopo varie settimane di permanenza fra i primi dieci – il libro di Vanessa Diffenbaugh, il Linguaggio segreto dei fiori, che arriva in seconda posizione. Buona quarta Susanna Tamaro col suo Per sempre (Giunti) che viaggia insieme a Mazzantini ( Nessuno si …

Segui il post:
La classifica dei libri più venduti della settimana. Entrata in sordina di Zafòn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.