La classifica dei libri più venduti della settimana. Niente di nuovo sotto l’ombrellone

Cosa leggono gli italiani durante questa estate che avanza? Quasi sempre le stesse cose (e in molti casi da mesi, peraltro). Continua il successo dei prevedibili exploit della prima ora (Calabresi e il suo Cosa tiene accese le stelle , Mondadori, al secondo posto), i best seller da ombrellone ( Zafòn al quinto, l’Autopsia virtuale di Cornwell al settimo, e il Leopardo di Nesbo al quinto). Rimane in classifica anche qualche inaspettato “caso editoriale” degli scorsi mesi come quello della Dandini ( Dai diamanti non nasce niente , Rizzoli, buona ultima) mentre resistono nelle prime posizioni quelli che ormai possiamo classificare come dei piccoli long seller italiani e stranieri. Si va dalla Mazzantini in sesta posizione ai due riuscitissimi “tiri al bersaglio” di Garzanti (i Fiori della Diffenbaugh appena sotto il podio, quarti, e le foglie di limone di Sanchez , ottavi). Non molla il podio neanche Passion di Lauren Kate . E in vetta? Ma naturalmente il solito Camilleri ( Il gioco degli specchi , Sellerio) La classifica dei libri più venduti della settimana. Niente di nuovo sotto l’ombrellone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.