La notte dei giocattoli, di Dacia Maraini

Non è facile restare a dormire da sola al buio a neanche dieci anni mentre mamma e papà se ne vanno tranquillamente a cena senza neanche cantarti prima una ninna nanna “perché tanto ormai sei grande”. E non è neanche facile prendere sonno se nel frattempo a tenerti sveglia ci pensano i vecchi giocattoli del tuo baule, che quasi non ricordavi più. Giocattoli che sono vecchi ormai, con le loro piccole manie dure a togliersi. Ad esempio c’è quel bel soldatino di piombo che regalò tuo

Leggi oltre nell’articolo originale:
La notte dei giocattoli, di Dacia Maraini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *