La principessa Alanna, di Tamora Pierce

La principessa Alanna , di Tamora Pierce , è il romanzo d’esordio di un’autrice che, nel corso degli anni e grazie ai molti libri che seguirono, spesso incentrati sulle avventure di giovani eroine , sarebbe diventata una delle grandi scrittrici americane di narrativa fantastica per ragazzi e adolescenti . Le sue numerose serie si raccolgono, principalmente, attorno a due raggruppamenti, The Tortall Universe , in cui le storie si ambientano in un mondo di fantasia di stampo medievale , in cui sono presenti re, cavalieri, nobili, corti, magia e divinità “interventiste”, e The Circle Universe , ambientato anche’esso in un mondo fittizio, quello di Emeland e dintorni, ma particolarmente focalizzato sulla magia e sulle vicende di quattro giovani maghi. Romanzo d’avventura e di formazione, La principessa Alanna , primo volume della quadrilogia The Song of the Lioness , originariamente concepito come libro unico, ma suddiviso, poi, in quattro tomi, dà avvio anche ai romanzi del raggruppamento The Tortall Universe e racconta la storia e l’evoluzione di Alanna of Trebond . Una ragazza che diventerà un eroe. Non capita spesso di leggere commenti, soprattutto se molto abbondanti, così globalmente positivi. Certo, i tempi della pubblicazione di Alanna , 1983, erano diversi; trattandosi, però, di fantasy “classicheggiante”, forse il dato ha meno importanza e i giudizi a cinque stelle espressi dalla quasi totalità dei lettori (molti dei quali, peraltro, in tempi recentissimi ), probabilmente hanno un valore che potremmo definire sicuramente significativo. L’epica storia (che si sviluppa nei quattro volumi della serie The Song of the Lioness ), d’altronde, è molto bella. E anche se non è originalissima, come impianto, lo sviluppo è in grado di soddisfare l’eterno bi-sogno guerriero e di indipendenza che alberga nell’animo delle ragazze di ogni latitudine. Si inizia con Alanna undicenne che, pur essendo femmina in un mondo governato dagli uomini e regolato secondo le loro leggi, decide che il suo destino non è quello di trasformarsi in una perfetta lady tutta ricami e sorrisi, ma – inconcepibilmente – quello di diventare un cavaliere del Regno . Fortuna vuole…

Vai alla fonte:
La principessa Alanna, di Tamora Pierce

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Retype the CAPTCHA code from the image
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code