La storia di una e di molte

Fresca di stampa, nella nostra libreria per la prima presentazione italiana Autobiografia di una femminista distratta (Nottetempo 2016) di Laura Lepetit. Di capitolo in capitolo, e in ciascuno un libro intorno al quale ruotano incontri, aneddoti, riflessioni, Laura Lepetit racconta la sua storia e quella della sua casa editrice, La Tartaruga. Un’autobiografia costruita come una galleria di ritratti, quelli delle amiche e delle autrici della casa editrice, che attorno a quel progetto formavano una comunità sempre in movimento. Ginevra Bompiani e Liliana Rampello conversano con l’autrice.

Leggi il seguito:
La storia di una e di molte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.