L’amore immortale, di Sabrina Benulis. Il libro segreto dell’arcangelo Raziel

L’amore immortale , dell’americana Sabrina Benulis , è il primo volume di una trilogia, in corso di scrittura, definita gothic epic fantasy dall’autrice esordiente stessa. La versione “primitiva” era stata la sua tesi di master post-laurea in Scrittura Creativa. Archon ( L’amore immortale ), uscito negli Stati Uniti solo qualche giorno fa, è stato pubblicato da Harper Voyager Books , il marchio Harper per il fantasy, la fantascienza e l’horror di autrici e autori come Peter Brett, Lois McMaster Bujold, Cory Doctorow, Richard Kadrey, Kim Harrison, Robin Hobb e tanti altri. Storia particolarmente ambiziosa, oscura, violenta e dalla ricca mitologia , quella della ventinovenne Benulis, educata in scuole cattoliche e amante di libri mitologici, religiosi, fantastici, oltre che di anime e manga. Ambientato un centinaio d’anni nel futuro, quasi in un universo alternativo, ci fa sapere l’autrice ( * ), L’amore immortale segue le vicende della 18enne Angela Mathers . Angela è appena uscita dal manicomio, dove è stata ricoverata per tentato suicidio (causa anche della morte accidentale dei genitori). Sin da piccola, la ragazza vede e dipinge gli angeli, due in particolare, e ritiene che l’unico modo per congiungersi a loro sia uccidersi. Ma ogni tentativo, misteriosamente, fallisce. Per qualche motivo non le viene consentito di morire . Uscita dal manicomio, Angela si trasferisce alla West Wood Academy, sull’isola di Luz, piovosa enclave vaticana dalle atmosfere gotiche, collocata in qualche luogo del continente americano, che risulterà popolata da angeli, demoni e creature soprannaturali. Qui gli spaventosi misteri legati alla sua persona verranno alla luce. I capelli rosso sangue di Angela, infatti, sono il marchio che contraddistingue un oscuro messia. A Luz, unico rifugio al mondo per i c.d. insanguinati , portatori di terrori apocalittici, si cerca, invece, di raccoglierli tutti in uno stesso luogo e di trovare l’Archon, la reincarnazione umana dell’arcangelo Raziel. Se Angela risulterà essere l’Archon spetterà a lei il compito di salvare l’universo o di causarne… la Rovina, come recitano le antiche profezie. Dotato di una mitologia e di un world-building molto particolari , il …

Continua a leggere:
L’amore immortale, di Sabrina Benulis. Il libro segreto dell’arcangelo Raziel

One Response to L’amore immortale, di Sabrina Benulis. Il libro segreto dell’arcangelo Raziel

  1. LadyAileen ha detto:

    Le premesse facevano pensare davvero ad una trilogia diversa delle solite soprattutto a giudicare dalla trama davvero molto originale e imprevedibile, quello che non mi ha convinto è la realizzazione.
    Si tratta di un libro introduttivo e dell’opera d’esordio di quest’autrice quindi non mi meraviglio che la caratterizzazione dei personaggi (alcuni hanno comportamenti incoerenti) è appena abbozzata e molte questioni sono senza risposta in attesa del prossimo volume ma si poteva fare di più: troppe informazioni importanti in poche righe, spiega poco o niente dando tutto per scontato, presenza di dettagli inutili o ripetizioni di pensieri già espressi in precedenza.
    E’ sicuramente un romanzo in cui si respira un’atmosfera inquietante e cupa a causa anche delle numerose scene che grondano sangue.
    Le vicende sono narrate attraverso vari punti di vista, sono ambientate in un futuro non distante, c’è un risvolto romantico e una nuova concezione degli angeli (vi lascerà senza parole) ma sinceramente anche se c’è del potenziale io mi fermo qui.
    Attraenti la cover e il prezzo del volume.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.