Le parole di luce, di Joanne Harris

E’ da poco uscito Le parole di luce , di Joanne Harris , il secondo volume della serie fantasy Runemarks dell’autrice inglese nota per il romanzo Chocolat (1999), da cui fu tratto il film con Juliette Binoche e Johnny Depp. Figlia di madre francese e padre inglese, l’autrice, classe 1964, dopo la laurea in lingue moderne e medievali, ha insegnato francese per quindici anni prima di dedicarsi esclusivamente alla scrittura, in seguito al successo del suo terzo romanzo, Chocolat , appunto. Dal 1999 la Harris ha scritto molti libri, sia un paio di seguiti di Chocolat ( Le scarpe rosse , 2007, e Il giardino delle pesche e delle rose , 2012) che altri romanzi ( Vino, patate e mele rosse, Cinque quarti d’arancia, La spiaggia rubata, La donna alata, Profumi, giochi e cuori infranti, Il fante di cuori e la dama di picche, La scuola dei desideri ), spesso incentrati su piccole comunità e magie del quotidiano, da cui nascono eventi straordinari. Le parole segrete segna, nel 2007, il suo debutto nella narrativa fantasy e inaugura la serie Runemarks , a base di mitologia nordica e destinato a un pubblico molto eterogeneo, composto non solo da adulti, abituali lettori dei romanzi della Harris, ma anche da ragazzi e adolescenti. Le parole di luce è il seguito. L’autrice, dal suo sito, ci fa sapere che i libri si ambientano in un mondo in cui si ipotizza che la civilizzazione sia stata portata…

Continua a leggere:
Le parole di luce, di Joanne Harris

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.