L’eBook alla ricerca della propria primavera

Milagros del Corral, già direttrice della Biblioteca Nacional spagnola, e presidente del Comitato Scientifico dell’Unesco Focus 2011: Il libro domani – Il futuro della scrittura che si sta tenendo in questi giorni a Monza, su El País parla dell’ eBook che cerca la sua primavera . L’analisi condotta sul giornale è per il mercato spagnolo, ma possiamo leggervi in trasparenza anche la realtà editoriale italiana. Come a metà del secolo XV avvenne per la stampa, l’irruzione del digitale nell’ecosistema del libro porterà alla comparsa di una nuova industria con sue proprie regole di gioco, modi di lavorazione e modelli economici che, approfittando delle funzionalità digitali, permetterà un’estensione senza precedenti delle abitudini di lettura a un pubblico giovane “nativo digitale” Esamina poi le motivazioni che vengono addotte a sostegno della scarsa offerta di eBook (in Spagna… ma anche in Italia): guadagni irrilevanti, pirateria rampante e disincentivi di natura fiscale, uniti alla paura che l’avvento del digitale possa destabilizzare la catena tradizionale del libro stampato che ancora sostiene l’impianto economico del settore. E continua: Dinanzi a questo, gli editori hanno adottato un atteggiamento di estrema prudenza, che ricorda quella dei principali attori degli scriptoria medievali dinanzi all’invenzione di Gutenberg. Sembra quasi che la Spagna abbia nei suoi geni il santo orrore del rischio che le innovazioni sempre suppongono. Ci aggrappiamo all’unamuniano “che lo inventino loro”. Dopo una breve disamina di alcune problematiche fiscali (come l’IVA, per esempio, e la necessità che un eBook sia disponibile su più piattaforme per eliminare, così, il tallone di Achille costituito dalla distribuzione), Milagros del Corral conclude con uno sguardo ottimista al futuro: L’e-book che oggi conosciamo è ancora un clone del libro stampato, un e-book incunabolo. Senza dubbio gli editori, imprenditori creativi per natura, sapranno trovare quel valore aggiunto che il supporto digitale già sta chiedendo a gran voce, con un valore e una personalità propria che…

Leggi l’articolo originale:
L’eBook alla ricerca della propria primavera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Retype the CAPTCHA code from the image
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code