“L’enigma e la Sfinge” di Maria Papadimitriou – La quarta vetrina

Si chiude la prima stagione della Quarta Vetrina, curata da Francesca Pasini, con Maria Papadimitriou, che torna in Italia dopo aver realizzato il Padiglione Greco alla Biennale di Venezia del 2015. In vetrina dal 13 luglio al 10 settembre, L’enigma e la Sfinge, di Maria Papadimitriou. Accompagna l’installazione, un’opera dell’artista in 10 esemplari. Il giorno dell’inaugurazione, 13 luglio, Maria Papadimitriou organizza un Simposio aperto al pubblico, che è accolto, seduto a tavola, con cibi greci cucinati dall’artista e vino.  A tutte e tutti i partecipanti chiede: un breve testo sul proprio concetto di Enigma da leggere insieme. Questa è la pratica artistica di Maria Papadimitriou per creare in comunità. La sua opera parte da una coincidenza: De Chirico è nato…

Link:
“L’enigma e la Sfinge” di Maria Papadimitriou – La quarta vetrina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *