L’Estate è già finita, di Massimiliano Varrese e Francesco Serino

La prima volta di Massimiliano Varrese come scrittore è insieme a Francesco Serino in un romanzo di formazione edito per i tipi di Sonda dal titolo L’estate è già finita . Un romanzo ambientato nella Grosseto degli anni Ottanta, con un’Italia che non c’è più, con la lira al posto dell’euro e, soprattutto, con i problemi di una quotidianità che viene affrontata insieme all’amicizia. Il romanzo trova il suo inizio in una serie di domande del primo capitolo: Ma io, per me? Chi sono davvero? Dove sto andando? Cosa voglio dalla mia vita? Vorrei addirittura cambiare nome! Così sarebbe più facile ricominciare… Mi sento a un bivio e non so decidere. Mi sento come quel giorno, davanti a quel campo di girasoli, noi due fermi, l’uno di fianco all’altro, e una sola domanda in testa: – Checco, ma la mia vita è così com’è, nel senso che è già scritta, o siamo noi che la disegniamo? Che decidiamo il nostro destino? Così in una narrazione che ha molto del flusso di coscienza, leggiamo della crescita di Massa e Checco, del loro …

Fonte originale:
L’Estate è già finita, di Massimiliano Varrese e Francesco Serino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.