Libri da leggere per foodblogger: Manuale di cucina sentimentale, di M. Liverani

“Era incredibile quanti nottambuli ci fossero, fissati, come me, a perder tempo sulla ricetta perfetta delle melanzane alla parmigiana…Incontravo persone con cui parlare per ore di formaggi francesi o di tartufi, di aromi per l’arrosto, o della corretta disposizione degli alimenti nel frigorifero. C’era gente strana là dentro” Eccoci, siamo noi, i gastrofissati “per la cucina e per siti dove incontrarsi per discutere e tenersi informati”. Noi che abbiamo la passione del “nido” casalingo e intendiamo la cucina come rifugio domestico accogliente nei confronti di chi amiamo (o solo come mezzo per farci sentire “bravi” in qualcosa quando in altri ambiti falliamo, chissà). La giornalista e foodblogger Martina Liverani (qui il suo blog ) che molti di noi conoscono come “firma” del mitico Dissapore

Segui il post:
Libri da leggere per foodblogger: Manuale di cucina sentimentale, di M. Liverani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *