L’inganno dell’oscurità, di Emma Holly. Si conclude la Trilogia Fitz Clare

L’inganno dell’oscurità , di Emma Holly , è il terzo e ultimo volume della trilogia paranormal romance erotica Fitz Clare Chronicles , sotto-serie del più ampio ciclo Midnight Books . La Trilogia Fitz Clare si ambienta tra il 1933 e il 1934 a Londra, in Svizzera e in America, in un mondo che, oltre agli umani, è popolato anche da vampiri; sia quelli “tradizionali”, sia gli upyr , i vampiri mutaforma. I romanzi raccontano le vicende avventurose e altamente erotiche del capofamiglia upyr Edmund Fitz Clare, dei suoi figli, sia naturali e upyr, che adottivi e umani (chi più chi meno, chi per sempre e chi no). ( Qui per un recap). Dopo gli eventi drammatici del volume precedente – punteggiati da rapporti e atteggiamenti, per quanto mi riguarda, decisamente disturbanti e morbosi (mal tollero le scene di sesso tra fratelli, per quanto non di sangue, o le gelosie di un padre nei confronti del figlio, soprattutto per eventi non evitabili) – ne L’inganno dell’oscurità vedremo come la famiglia prosegue la sua vita dopo (attenzione spoiler per chi non è in pari con la serie) il ritorno in famiglia post-rapimento di Edmund. Osserveremo l’evoluzione e le problematiche del rapporto tra Edmund e la fidanzata Estelle, quelle tra i giovani Ben e Sally, fratello e sorella adottivi e amanti, ora sposi e in attesa di un figlio, ma anche quello tra Graham e Pen, la ragazza americana che pare essere decisamente più di un’ereditiera. Anzi, sarà proprio in seno a questo rapporto che vedremo gli sviluppi maggiori, perchè i rapitori di Edmund, cioè i vampiri Frank e Li-Hua, entrati in posseso di un artifatto in grado di rubare l’anima degli uomini, cominceranno a compiere attacchi brutali proprio in America e quando i rampolli Fitz Clare vi si recheranno …

Leggi e segui:
L’inganno dell’oscurità, di Emma Holly. Si conclude la Trilogia Fitz Clare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Retype the CAPTCHA code from the image
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code