Mario Vargas Llosa: la cartografia delle strutture del potere

Non avevamo indovinato i pronostici per il Nobel della Letteratura 2010 . Come detto il vincitore è Mario Vargas Llosa (le mie simpatie andavano tutte a Ngugi wa Thiong’o ). Questa la motivazione dell’Accademia di Svezia: “per la sua cartografia delle strutture del potere e la sua tagliente immagine della rivolta, della resistenza e della sconfitta dell’individuo”. Mario Vargas Llosa diventa così il primo scrittore peruviano a ricevere il prestigioso riconoscimento. L’ultima volta che il Nobel andò in…

Continua qui:
Mario Vargas Llosa: la cartografia delle strutture del potere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.