Missa pro terrae humilibus – Messa per i diseredati della terra

Roma, Basilica di San Pietro: la Fondazione Adkins Chiti Donne in Musica ha commissionato e dedicato al Papa Francesco la Missa Pro Terrae Humilibus che è stata creata da 10 compositrici, cinque argentine – Cecilia Fiorentino, Nelly Gómez, Eva Lopszyc, Irma Urteaga ed Amanda Guerreño – e cinque italiane – Bianca Maria Furgeri, Carla Rebora, Marina Romani, Teresa Procaccini e Maria Luisa Balza. Il Leitmotiv musicale della Missa è il canto di Santa Ildegarda von Bingen, Caritas Abundat, mentre il testo del brano finale è quello di Santa Teresa di Calcutta Tu Signore di tutto l’universo. L’Ave Maria per la comunione verrà cantato in quechua, lingua degli Indios d’Argentina. Il coro viene dalla Calabria, “Coro Italia Senza Frontiere” diretto da Antonella Barbarossa…

Vedi il seguito qui:
Missa pro terrae humilibus – Messa per i diseredati della terra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Retype the CAPTCHA code from the image
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code