Nasce Satisfiction Libri, a Maggio 2011 i primi titoli

C’è una parte dell’editoria, in Italia, che è prossima al collasso – anche se forse ancora non se ne rende conto, come un malato terminale che preferisce ignorare la sua data di scadenza – è l’editoria dei colossi, delle concentrazioni, delle case editrici ipertrofiche dai cento titoli all’anno, degli esordienti a tutti i costi, una parte di editoria dai costi spropositati, pesante come un branchiosauro, ma che poggi su gambe sottili come quelle delle gru, un’editoria destinata, per l’appunto, a implodere, a crollare. Fortunatamente c’è anche un’altra faccia del mondo editoriale, una faccia più discreta, più industriosa e più appassionata – composta per lo più da piccoli e medi editori accomunati dalla “religione del lettore”, dalla galassia impalpabile ma prolifica delle riviste letterarie indipendenti e, non ultimi, da una schiera di lettori che chiedono ai propri cervelli uno sforzo supplementare, che non…

Vedi il seguito qui:
Nasce Satisfiction Libri, a Maggio 2011 i primi titoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.