Non ti cambio con nessuno, di M. L. Giraldo

Le mamme ogni tanto si arrabbiano, si sa. E quando le guardiamo tutte imbronciate per qualche marachella, pensiamo che forse – se avessero avuto una bimba/un bimbo più bravo – non avrebbero fatto quella faccia lì. E se magari, si domanda Tupitù, alla mamma venisse in mente di darci via, per risolvere il problema? Se iniziasse a desiderare un altro cucciolo al posto nostro? Certo, pensandoci bene, una volta ha detto che l’agnellino aveva proprio dei magnifici ricci, mentre a Tipitù i capelli non crescono proprio! Non sa neanche cantare con la bella voce del passerotto, nè tantomeno fare quei balzini lunghi della ranocchietta, che la mamma ammira tanto. Vorrà scambiarlo con lei? Tupitù non ce la fa più, deve sapere: e chiede alla mamma con chi vorrebbe cambiarlo. E lei, come tante altre volte, ha un piccolo segreto da rivelargli, per fargli tornare il sorriso. M. L. Giraldo, N. Bertelle (ill) Non ti cambio con nessuno San Paolo ed. 12.50 euro Non ti cambio con nessuno, di M. L. Giraldo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.