Nuovo anno, nuove prospettive per l’Agorà

Dopo tre anni di incontri possiamo dire che – pur nelle difficoltà dell’impegno richiesto, nella discontinuità delle presenze (in grande maggioranza donne dal momento che gli uomini si sono ben presto ritirati) e nella imprevedibile qualità degli incontri – l’Agorà ha generato sapere e ha dato a chi vi ha partecipato “forza per sottrarsi alla corrente”. L’Agorà infatti, viene evocata da tante partecipanti (anche da lontano) come luogo da cui si trae forza. Oggi, in quel gruppetto che in questi tre anni ha seguito in maniera più costante l’Agorà, abbiamo valutato che la ritualità, cioè l’incontro fisso una volta al mese, ha avuto il pregio di creare un punto di riferimento …

Segui il post:
Nuovo anno, nuove prospettive per l’Agorà

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.