Papa Francesco bestseller: l’enciclica Lumen Fidei sbanca in libreria

Un best seller che nessuno immaginava. Parliamo della Lumen Fidei , la prima enciclica di papa Francesco, che, come è noto, Bergoglio ha ereditato da Razinger e ha fatto propria. L’edizione in italiano della Libreria Editrice Vaticana ha venduto duecentomila copie (con buona pace della tiratura prevista per chi vincerà il talent show Masterpiece !). E non consideriamo che, su permesso della Editrice Vaticana, anche altre case editrici la stanno pubblicando e vendendo. Non solo: si consideri che l’enciclica è stata pubblicata lo scorso 5 luglio, vale a dire a ridosso del periodo estivo che non è certo favorevole alla vendita dei libri. L’enciclica di papa Francesco è stata in classifica a lungo tanto che Luciano Genta su Tuttolibri de La Stampa ha ironicamente notato che per far pensare noi italiani ci volevano ben due papi, che uno non era sufficiente. C’è da dire, comunque, che c’è un vizio di base nel parlare di bestseller per questo libro ( come dei precedenti di papa Francesco e, probabilmente, dei prossimi): si sa in partenza che quanto scrive un papa ha una eco maggiore di quella che potrà avere qualunque scrittore o scrittrice sulla faccia della Terra, fosse anche un Premio Nobel. Comunque, come ben sappiamo, papa Francesco non è certo il tipo che ama adagiarsi sugli allori. Stando alle voci che girano, entro il mese di novembre Bergoglio dovrebbe pubblicare un documento ufficiale (una esortazione apostolica post-sinodale sulla nuova evangelizzazione) e poi pare che stia lavorando a una nuova enciclica, sulla povertà, dal titolo Beati pauperes , anche se un tale titolo già circolava ed è stato smentito . Via | Zenit Papa Francesco bestseller: l’enciclica Lumen Fidei sbanca in libreria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *