Pirandello al Teatro Argentina di Roma con Tutto per bene

Pirandello non è solo in versione letteraria, e se lo sappiamo bene un po’ tutti ciò non toglie che un opportuno rispolvero serva a rimettere in sesto la memoria teatrale legata al grande pilastro e spesso appena sfiorata durante gli anni e i percorsi scolastici. Perché dal 16 al 27 gennaio al Teatro Argentina di Roma ritorna il mondo alla rovescia del grande drammaturgo siciliano, un angolo della sua produzione artistica che sarebbe un peccato dimenticare. “Tutto per bene” , diretto e interpretato da Gabriele Lavia , é una pièce di detti e non detti, di verità nascoste, di amori proibiti, tradimenti e opportunismi. Andato in scena per la prima volta il 2 maggio del 1920 al Teatro Quirino di Roma con la compagnia di Ruggero Ruggeri, il testo presentato é uno dei mattoni di quel teatro delle maschere incentrato sull’assurdità dell’esistenza e la potenza identitaria delle convenzioni sociali. E se la rappresentazione può vantare un successo confermato dalla tournée nazionale di ottobre-dicembre 2012

Segui il post:
Pirandello al Teatro Argentina di Roma con Tutto per bene

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Retype the CAPTCHA code from the image
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code