Premio Andersen 2013, i più bei libri per bambini e ragazzi. Tutti da collezionare

Andiamo a sbirciare un po’ quali sono i libri più belli premiati da uno dei più importanti premi della letteratura per i più piccoli, il premio Andersen. Allora, quest’anno fra i titoli troviamo per quanto riguarda i “piccolissimi” i libri“ponte” che invitano gli adulti ad entrare in una relazione profonda con i più piccoli nella lettura ad alta voce come in “Oh-Oh!” Di Chris Houghton – Edizioni Lapis (miglior libro 0/6 anni). Da collezionare “Nel bosco della Baba Jaga” Franco Cosimo Panini (miglior libro 6/9 anni) di Luigi Dal Cin, “La meravigliosa macchina di Pietro Corvo” Salani (miglior libro 9/12 anni) di Guido Quarzo. Per i più grandicelli, prendere nota dei titoli: “L’indimenticabile estate di Abilene Tucker ” di Clare Vanderpool – EDT-Giralangolo (miglior libro oltre i 12 anni), “Quindici giorni senza testa” di Dave Cousins – Edizioni San Paolo (miglior libro oltre i 15 anni), o “Rico, Oscar e il Ladro ombra” di Andrea Steinhöfel – Beisler (premio speciale per la traduzione). Ci sono anche “A caccia dell’orso” – Mondadori (miglior libro mai premiato) di Michael Rosen e Helen Oxenbury, ma anche “A che pensi?” di Laurent Moreau – Orecchio Acerbo Editore (miglior libro fatto ad arte) e in “Nonno verde” di Lane Smith – Rizzoli (miglior albo illustrato). E nell’illustrazione che si fa essa stessa narrazione si fondano l’atlante “Mappe” della coppia polacca Aleksandra e Daniel Mizielinsky – Electa Kids (miglior libro di divulgazione) e la raccolta di racconti, in una serie di tavole in bianco e nero del grande illustratore statunitense Chris …

Segui il post:
Premio Andersen 2013, i più bei libri per bambini e ragazzi. Tutti da collezionare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Retype the CAPTCHA code from the image
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code